In Brasile, chef a confronto sulla valorizzazione delle culture gastronomiche

Si chiama Fruto, il simposio gastronomico internazionale organizzato da Alex Atala per discutere di sostenibilità, contrasto allo spreco e cultura della nutrizione.

Alex Atala, il più noto cuoco brasiliano, ha organizzato per il prossimo gennaio in Brasile il simposio internazionale di gastronomia Fruto. L’incontro si terrà a San Paolo il 26 e 27 gennaio 2018 ma l’intenzione degli organizzatori è di trasformare questo evento in un appuntamento annuale. L’organizzazione è stata curata da ATA, la fondazione creata dallo stesso Atala per promuovere azioni che impegnano il mondo della gastronomia  per un’alimentazione sostenibile e per la tutela delle produzioni locali. Nel corso delle due giornate di discussione una trentina di relatori provenienti da diverse aree di interesse (gastronomia, scienze dell’alimentazione, ecologia) parlerà davanti ad un pubblico selezionato di non più di 300 persone. Il programma definitivo sarà comunicato attraverso le pagine del sito ufficiale dell’evento. Fra i relatori presenti la documentarista francese leader del movimento ecologista Céline Cousteau; l’antropologo Mark Emil Hermansen in rappresentanza del NordicFoodLab promosso da René Redzepi; Davi Kopenawa, il leader ecologista della tribù amazzonica degli Yanomami; il difensore dei diritti dei nativi brasiliani  Jerônimo Villas-Bôas e Jon Rose, fondatore di Waves for Water, un progetto di distribuzione di massa di acqua potabile a persone che vivono in condizioni di povertà e non hanno accesso all’acqua pulita. "In passato - ha dichiarato Atala - ho presenziato come ospite o relatore a decine di eventi in tutto il mondo per parlare di questi temi. Oggi ho deciso di dare vita ad un appuntamento dove poter parlare di cose che mi riguardano direttamente ... Fruto non è solo un evento alimentare incentrato su cuochi e chef … per la prima volta voglio parlare di sostenibilità, di questioni sociali di scienza e  di tutto quello che c’è dietro al cibo mettendo insieme  cuochi, contadini, artigiani del cibo e grande industria alimentare.”  Con questa iniziativa Atala si pone anche l’obiettivo di fare di San Paolo il centro più importante dell’America Latina per quanto riguarda la riflessione  sul tema della nutrizione e della sostenibilità alimentare. “San Paolo - ha dichiarato  Atala - è il luogo ideale dove affrontare e guidare la discussione su come in futuro intendiamo nutrire il pianeta.”


last updated at 08/09/2017

condividi

Associazione Le Soste
Via Duca degli Abruzzi n. 7/A
20871 Vimercate (MB)
Tel. 039 6080661 - Fax 039 6081526
P. IVA 02408840961
info@lesoste.it | privacy policy
powered by E-Group