Stati Uniti, Trump spinge sull’acceleratore dell’apprendistato

Un executive order del presidente Donald Trump che incentiva l’adeguamento tecnologico delle imprese e promuove la pratica dell’apprendistato potrebbe ridare slancio alla ristorazione americana.

Tra i molti “executive order, ovvero decreti presidenziali con forza di legge promulgati dal presidente Donald Trump, che tante polemiche stanno suscitando in queste settimane negli Stati Uniti c’è n’è uno, emanato lo scorso 15 giugno, che potrebbe ridare slancio all’industria americana della ristorazione. Il provvedimento in questione  aumenta da 90 a 200 milioni di dollari i fondi pubblici destinati a finanziare borse si studio e di apprendistato nelle aziende private e inoltre promuove con agevolazioni l’aggiornamento tecnologico delle imprese. In particolare per quanto concerne l’apprendistato viene inoltre concessa maggiore libertà alle aziende con la semplificazione  di alcuni vincoli burocratici, in particolare nei confronti dei controlli affidati all’amministrazione Federale che ha il compito di vigilare sul corretto utilizzo dei fondi. Anche dal punto di vista didattico ora le imprese hanno maggiore libertà nel definire il programma didattico con le mansioni da far svolgere agli apprendisti e questo dovrebbe favorire il successo dei periodi di istruzione/lavoro. Secondo  stime del Dipartimento del Lavoro che ha messo a punto il programma la sua applicazione dovrebbe portare alla copertura di almeno 6 milioni di posti di lavoro definitivi.

"L'apprendistato, ha detto Trump, consente agli studenti di entrare nel mondo del lavoro bypassando l'ostacolo rappresentato dal conseguimento dei diplomi tradizionali che tengono per quattro anni gli studenti fuori dal sistema produttivo".

Secondo Rob Gifford, vice presidente della National Restaurant Association. Educational Foundation grazie a questo provvedimento per molti dipendenti dei ristoranti viene facilitato il percorso verso l’assunzione con ruoli di maggiore responsabilità  perché un apprendistato così strutturato consente di coinvolgere giovani esterni o già dipendenti che “entrano in azienda con conoscenze di base e li colloca su un percorso di crescita strutturato che li porta ad essere in grado di assumersi compiti di maggiore responsabilità. Tutto questo consente di gestire un ristorante con maggiore efficacia”.

pubblicato il 05/07/2017

condividi

Associazione Le Soste
Via Duca degli Abruzzi n. 7/A
20871 Vimercate (MB)
Tel. 039 6080661 - Fax 039 6081526
P. IVA 02408840961
info@lesoste.it | privacy policy
powered by E-Group